Aree di intervento

I disturbi della nutrizione e dell’alimentazione: l’aiuto dello psicologo

Cosa sono i disturbi della nutrizione e dell’alimentazione

Il DSM-5 riporta la seguente definizione: “I disturbi della nutrizione e dell’alimentazione sono caratterizzati da un persistente disturbo dell’alimentazione o di comportamenti legati con l’alimentazione che determinano un alterato consumo o assorbimento di cibo danneggiando in maniera significativa la salute fisica o il funzionamento psicosociale”.

Quando si può parlare di obesità o di sovrappeso?

Pur non essendo stata inserita tra le categorie diagnostiche l’obesità, secondo l’organizzazione mondiale della sanità (OMS), costituisce uno dei principali problemi di salute pubblica a livello mondiale.

L’Indice di massa corporea (IMC oppure BMI body mass index) è al momento l’indice più utilizzato per individuare quei soggetti che presentano una notevole probabilità di essere in sovrappeso o obesi.

I disturbi del comportamento alimentare, si possono curare con terapie psicologiche mirate.

I disturbi legati al cibo e alla alimentazione sono gravi disturbi che hanno spesso profonde radici nel disagio psicologico. L’aiuto dello psicologo è decisivo nella valutazione della condizione di disagio o patologia e nell’individuazione del percorso di guarigione.

 

Il ruolo dello psicologo nei problemi di obesità e sovrappeso

Il senso di inadeguatezza provato nei casi di abbuffate (qualora siano presenti) o una dieta restrittiva magari “fai da te”, non permettono una presa di coscienza che possa portare al cambiamento, ma anzi potrebbero dar vita ad un circolo vizioso.

Il lavoro dello psicologo con soggetti che hanno delle criticità di gestione del peso corporeo riguarda, attraverso un colloquio clinico mirato e con l’aiuto di strumenti diagnostici, l’individuazione della presenza o assenza di motivazioni e un’attenta analisi dell’analisi dello stile di vita e della gestione delle emozioni.

 

Se pensi di soffrire di disordini alimentari, non aspettare, rivolgiti a specialisti qualificati. La terapia psicologica può aiutarti a superare i problemi legati al cibo e all’alimentazione.
Se pensi che tuo figlio o tua figlia possano soffrire di disturbi alimentari aiutali a capire che l’aiuto di uno psicologo può fargli ritrovare equilibrio e gioia di vivere.

Contatta lo Studio Psicologia Laurentina per problemi legati all’alimentazione. Siamo a Roma Sud in zona Eur / Montagnola.
Contattaci o scopri dove siamo